mercoledì 9 gennaio 2013

Per il Mercoledì Social, un altro tuffo negli Anni Ottanta: Farfalle alle 3 P

Ho già detto nel post in cui ho pubblicato il pesce finto che conosco molto bene gli anni ottanta, sono quelli che mi hanno visto nascere e poi crescere...benché fossi piccola ho dei ricordi nitidi di molto di  ciò che andava di moda, sia nell'abbigliamento sia nel cibo...Ho testé accennato al fatto che in quegli anni si amasse condire tutto con abbondante panna, soprattutto i primi. Tra i questi erano i tortellini che abbandonavano i più tradizionali brodo e ragù per coprirsi di panna. Queste farfalle alle 3 P che vi propongo oggi ricordo era presente su uno di quegli inserti di ricette, ricordate il settimanale Intimità, sì era proprio su quel giornale! Ora bando alle ciance e tuffiamoci nella panna!!! anche questa ricetta partecipa al Mercoledì Social , organizzato ogni mercoledì da Cecilia e Micol, se volete fare un viaggio nella tavola di quegli anni leggete il loro post!

Ingredienti (per 2 pers.):

160 g di farfalle,
1 fetta spessa di prosciutto cotto a dadini,
100 g ca di piselli lessi,
100 ml di panna,
sale.

Procedimento:

lessate la pasta, quando è cotta scolatela, lasciando da parte un po' di acqua di cottura, dato che la panna tende sempre un po' ad asciugare, conditela coi piselli, il prosciutto a dadini e la panna, servite subito!
Consiglio:

io per rendere più leggero questo piatto ho utilizzato una panna allo yogurt, dopo le abbuffate natalizie ho preferito tagliare un po' le calorie, ma una volta ogni tanto la panna ce la possiamo concedere!


11 commenti:

Dory_Mary ha detto...

fantastica ricetta...complimenti mmmmmmmm ke buona

Sabrina Fattorini ha detto...

Ciao Ka', erano il mio piatto preferito negli anni '80!!! Quando ero al liceo erano tra i primi piatti che ho imparato a cucinare ... è un fantastico tuffo nel passato!!!

giulia pignatelli ha detto...

bene bene... mi piace questo viaggio negli '80!!! Buonissimo piatto Ka, felice giornata!

Claudia ha detto...

Mi piaceeeeeeeee è un classico degli anni '80.. come lo è le pennette alla vodka ad esempio.. e difatti che ci sta nel sugo? la panna!! oh yessss.. baci e buona giornata :-)

letizia ha detto...

Oh mamma che bontà...e quanti ricordi, brava!
Buona giornata

Lara ha detto...

Ciao Ka, buon anno!
Anche io ho vissuto gli anni ottanta da spettatrice, perche, come te, mi hanno visto nascere.. ma te le ricordi le spalline giganti delle nostre mamme???
Le penne alle 3 P, un classico ma sempre ottimo!!!

AntonellaCioccomela ha detto...

Cio Ka' buon anno! Ma che buona questa pasta!! Baci

edvige ha detto...

Anni 80....90....indietro dai 40 in poi ...mamma mia quanti anni...ma si questo piatto era molto diciamo usato anche nelle trattorie perchè era una cosa...nuova. Buona la ricetta brava un bacione

Maria Pia Sc ha detto...

negli anni 80 ero ancora troppo piccola per cucinare e quasi non mi ricordo quello che mangiavo ma questo piatto è senza dubbio un grande classico!
ti abbraccio e ti faccio tanti auguri di buon anno!

Fabiana ha detto...

Molto divertente il titolo di questo blog....non ho resistito a sbirciare dentro alla tua torre!
In effetti queste ricette anni 80 credo siano apparse in carta nella maggior parte delle trattorie di tutto lo Stivale, 3P, 4P, qui c'è ancora una pizzeria che propone i gnocchetti 5P panna, prosciutto, piselli, pinoli, pepe....e pensa se gli veniva in mente pure la paprika!!!!

Un saluto tutto ligure

Fabiana

Artù ha detto...

Ricordo benissimo questa ricetta...era un must delle cene tra amici. Ora mi vado a leggere il link che hai messo!

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts with Thumbnails