lunedì 29 novembre 2010

Contest "Un Celiaco a cena ": ecco il Menu!

Quando ho visto il contest ideato da Simonetta del blog Glu.Fri, che prevede di creare un menu ad hoc per una persona celiaca, ho iniziato a rimuginare, infatti, lo sapete son molto sensibile al tema della celiachia, benché io non lo sia...rimugina che ti rimugina è uscito questo menu, le ricette son tutte create apposta...spero che il mio tanto pensare abbia dato dei frutti adeguati!!!

Ho pensato di fare un' Insalata Invernale allo speck  in cialdina di grana  come entrée, come piatto principale delle crepes radicchio e taleggio e come dessert un gattò di ricotta con light curd all'arancia. Passerò ora a descrivere nel dettaglio tutte le ricette!

INSALATA INVERNALE ALLO SPECK IN CIALDINA DI GRANA 

Ingredienti (per 1 pers.):

una manciata di insalatina mista da taglio ( lollo rossa e verde, rucola, romana spinacio baby),
1/4 di mela con la buccia, io ho utilizzato la renetta, ma usate la vostra preferita,
3 o 4 fette di speck,
1 gheriglio di noce,
3 o 4 cucchiai di grana grattugiato,
4o 5 cracker di riso,
sale,
olio.

Procedimento:

in un padellino spargete il grana ponete sul fuoco fino a che sarà sciolto, indi con una paletta giratelo a fatelo stare ancora un minuto sul fuoco, dopo rovesciate la cialdina sua una tazza e delicatamente fatele prendere una forma a coppa, fate in fretta se raffredda non è più malleabile, nel frattempo lavate e asciugate le insalatine, la vate la mela, 
 togliete il torsolo e riducetene un quarto a dadini mettetela nell'insalata e condite con l'olio e salate (non troppo il grana e lo speck sono già salati), prima di portare in tavola componete il piatto, prendete la cialdina di grana riempitela di insalata con la mela, adagiate sopra le fette di speck e la noce, accanto ponete i cracker di riso. Le cialdine si possono preparare in anticipo ma vanno riempite all'ultimo, il rischio è che sennò si ammoscino.



CREPES AL RADICCHIO E TALEGGIO

Ingredienti (10 crepes medio-piccole):

per la pastella:
160 g di farina di riso,
2 uova grandi,
120 ml ca. di latte,
2 cucchiai abbondanti di olio evo,
sale.

per il condimento:
800 g  ca di radicchio (io ho usato il tondo),
200 g  di taleggio,
5 fette di speck,
grana grattugiato,
olio,
aglio,
burro,
sale.

per la besciamella:
25 g di burro,
25 g di fecola,
250 ml di latte,
sale,
noce moscata,
pepe.

Procedimento:

per prima cosa preparate le crepes, in una ciotola mettete la farina di riso, le uova e l'olio iniziate a mescolare il tutto con una frusta e versate il latte a filo fino a ottenere una pastella piuttosto liquida, salate e lasciate riposare per almeno un'ora. Dopo il riposo riprendete la pastella mescolatela, se dovesse essere troppo densa allungatela con un po' di latte, scaldate e imburrate un padellino antiaderente piccolo, con un mestolo versatevi una piccola quantità di pastella, quando la crepe si staccherà con una spatola giratela e fatela cuocere un minuto sull'altro lato, procedete così fino al termine della pastella, le crepe possono essere conservate anche per un giorno. Dedicatevi ora alla besciamella, in una pentolina fate sciogliere il burro, una volta sciolto amalgamatevi la fecola e fate cuocere per poco, unite poi il latte tiepido facendo attenzione a non creare grumi,  fate cuocere fino all'addensamento della salsa, una volta pronta salate, aromatizzate con la noce moscata grattugiata e il pepe.
Lasciate pure che la salsa raffreddi, lavate e mondate il radicchio, tagliatelo e ponetelo in una padella a cuocere con poco olio e uno spicchio d'aglio, salate e lasciate appassire, quando vedete che il radicchio ha perso quasi tutta la sua acqua spegnete il fuoco, attendete qualche minuto e strizzatelo bene con le mani. Tagliate a pezzetti il taleggio e a metà le fette di speck, componete i rotolini di crepes: prendete una crepe mettete al centro la mezza fetta di speck, sopra essa un mucchietto di radicchio e sopra ancora tre pezzettini di taleggio, arrotolate procedete così fino a esaurimanto degli ingredienti. Dopo imburrate una pirofila, spalmate sul fondo un po' di besciamella, disponete sopra i rotolini, meglio non si sovrappongano, una volta finita questa operazione, versate a cucchiate sopra la besciamella, completate con una spolverata di grana, ponete in forno a 200° per 15-20 minuti, servite caldo.

GATTO' DI RICOTTA CON LIGHT CURD ALL'ARANCIA

Ingredienti (4 monodosi):

per il gattò
250 g di ricotta,
50 g di zucchero,
1 uovo,
6 cubetti di cioccolato fondente,
aroma o scorza d'arancia,
sale,
burro.

per la crema:

1 arancia,
1 cucchiaio di zucchero,
1 cucchiaio di fecola.

per la decorazione:
zucchero a velo, o gluten free o ottenuto macinando in casa lo zucchero semolato.

Procedimento:

lavorate la ricotta con lo zucchero, lasciatela riposare per un po' di tempo (passaggio facoltativo), tagliate il cioccolato a pezzetti, separate il tuorlo dalla chiara e montate con un pizzico di sale quest'ultima a neve ben ferma, unite il tuorlo alla ricotta zuccherata e lavoarate il tutto con il frullino, aromatizzate, aggiungete il cioccolato e con movimenti delicati dal basso verso l'alto l'albume montato, disponete il composto in 4 pirottini imburrati, infornate in forno già caldoa 180° per 20- 25 minuti, controllate la cottura con uno stecchino, 

il gattò è buono sia tiepido sia freddo io l'ho servito freddo con il simil curd tiepido. Passiamo, appunto, al simil curd, spremete l'arancia, in un pentolino mescolate la fecola con lo zucchero, mettete il tutto a bagnomaria e piano piano, facendo attenzione a non formare grumi, aggiungete il succo d'arancia, attendete che addensi mescolando in continuazione, se volete una crema più liquida mettete meno fecola. Sformate i gattò, mettete sulla sommità o accanto il light curd, decorate con zucchero a velo.


Spero che il mio menu sia all'altezza del contest, inoltre eseguendo  queste ricette consglio caldamente le crepes di farina di riso sono, a mio giudizio, nettamente migliori di quelle di farina di frumento e la besciamella addensata con la fecola è di una finezza insuperabile: provatela!

18 commenti:

Fabiola ha detto...

Te la sei cavata alla grande, brava, non è facile.

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Ma che meraviglia !! Il mio cuore é pieno di felicitá e contentezza...sono veramente felice di questo fantastico menú e di piú lo saranno tutti i celiaci che lo leggeranno. Grazie !! Un abbraccio

Federica ha detto...

Capperi gioia che bel menù. Giuro che mi inviterei volentierissimo anch'io ad una cenetta così. Super le ricette e bravissima tu. Bacioni

ornella ha detto...

Complimenti un ottimo menù ma per tutti! Sei bravissima, complimenti!Buon inizio settimana

Fuat Gencal ha detto...

Hayırlı haftalar, Çok leziz, çok besleyici ve iştah açıcı olmuş ellerinize, emeğinize sağlık.

Saygılar.

Sorriso ha detto...

Complimenti, sembra tutto molto gustoso.
un Sorriso...

Cinzia ha detto...

Wow, non so scegliere la ricetta che preferisco!!! Tutte fantastiche.
Buona settimana.

letizia ha detto...

Caspita che bel menù...adattissimo anche a chi non ha problemi...sei stata bravissima!!!

Federica De Prezzo ha detto...

Non c'è che dire su questo menù! MI inviti???
TI seguo volentieri!
UN saluto

Debora ha detto...

wow un menù in grande stile!!! brava Kà!! favoloso!! tutte le persone che hanno questo problema con il glutine saranno felicissime!! brava brava!

Lory B. ha detto...

Accipicchia che menu!!!!
Fantastico, molto interessante!!!
Bravissima!!!!
Un bacione!!!!!

Ka' ha detto...

@Fabiola, grazie mille :-)!
@Simo evvvvai son contenta ti sia piaciuto!Baciotti!
@Federica grazieeeeee>! Baciottoni!
@Ornella grazie mille e buona settimana anche a te!Un abbraccio!
@Sorriso un grazie e un sorriso anche a te!Baciii!
@Cinzia grazie!!!Bacioni!
@Letizia grazie mille ;-)! Bacioni!
@Federica grazie per esserti unita ai miei fedelissimi, certo che ti invito!!!Bacioni!
@Debora Grazieeeeee!Son contenta ti piaccia!Un bacione!
@LoryB. grazie mille!!!Bacioni!

Ramona ha detto...

Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

Veronica ha detto...

Complimentissimi! Un menu eccellente!

Veronica ha detto...

Complimentissimi! Un menu eccellente!

Sonia ha detto...

ok...sto arrivando!! tutto molto buono :-)) hai visto che non ci vuole molto per renderci felici? magari tu lo sapevi già ma molti lo stanno scoprendo adesso.
bravissima
buona serata

letizia ha detto...

Ciao, passa da me e ritira un piccolo premio.

Anna ha detto...

Che menu invitante!!!!!!

Ho letto che non sei celiaca ma vedo in qua e là nel tuo blog delle istruzioni per il gf... hai qualche celiaco in famiglia o tra gli amici?

Complimenti, mi ripeto ma sei bravissima!

Anna

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts with Thumbnails