mercoledì 20 aprile 2011

Crostata di Risotto

Buongiorno foodblogger!
Vi state preparando alla Pasqua, ho visto molte di voi alle prese con pastiere e colombe, nonché a sfornare idee sia per il pranzo di Pasqua sia per il pic-nic di Pasquetta e appunto la ricetta di oggi potrebbe essere preparata e messa nel cestino del pic-nic, soprattutto se in monoporzione. Questa crostata, tuttavia, è anche ottima appena sfornata e bella filante, è un modo utile per riciclare del risotto avanzato, insomma è un piatto dalle mille vite e a me, patita del risotto, è piaciuta moltissimo, sebbene a dirla tutta nelle mie foto non renda molto...sorry!

Ingredienti (x una teglia da 27/28 cm di diam.):

250 g di riso originario,
cipolla bianca,
grana grattugiato,
brodo per cuocere il risotto,
vino bianco,
burro,
1 bustina di zafferano,
funghi champignon crema, o meglio porcini,
scamorza,
prezzemolo,
aglio,
sale.

Procedimento:

preparate il risotto nel solito modo, facendo soffriggere la cipolla, quando è bionda aggiungete il riso, fate tostare, quando è trasparente, sfumate col vino bianco, portate a cottura unendo poco alla volta il brodo e mescolando sempre, controllate di sale,
quando il riso è quasi cotto condite con la bustina di zafferano, una volta spento il fuoco,
mantecate col burro e grana, imburrate una teglia, se volete potete foderarla di carta forno o con del pan grattato, io ho messo solo in burro, disponete indi il risotto nella teglia, pressando bene, lasciando i bordi un po' più alti, livellate bene, potete aiutarvi con un cucchiaio bagnato, lasciate raffreddare. Nel frattempo mondate e  tagliate a fettine i funghi, in una padella mettete uno spicchio d'aglio e dell'olio, quando è caldo buttate dentro i funghi, fateli cuocere per un po' e poi sfumate, anch'essi col vino bianco, salateli e fateli finire di cuocere. Riprendete il risotto e disponete su di esso abbondante scamorza a fette sottili, coprite il tutto con i funghi, spolverate con pan grattato e prezzemolo, ponete in forno preriscaldato a 200° per 35/40 minuti. Come vi ho detto prima potrete consumarla subito o in seguito, ovviamente il risotto può essere preparato con qualsiasi condimento e gli strati possono essere costituiti da tutti gli ingredienti che la vostra fantasia e il vostro gusto vi suggeriscono!!!

9 commenti:

Kiara ha detto...

Ciao Ka'! Che meraviglia il tuo blog! Complimenti!!!! Ottima questa ricetta, davvero interessante e originale! Brava!!!

Fabiola ha detto...

Molto originale....

Tiziana ha detto...

Bella....calda e filante!!! Molto interessante...da provare!!
Ciao, a presto!!

Manuela ha detto...

Ciao cara! La tua crostata mi incuriosisce parecchio!! Dev'essere buonissima!! Complimenti per l'idea!! Un bacione.

Mirtilla ha detto...

ha un aspetto appetitosissimo!!

LAURA ha detto...

Non ho mai fatto questo piatto, ma visto che anch'io amo i risotti voglio proprio sperimentare la tua proposta!!!
Buonanotte

Muscaria ha detto...

E' un'idea grandiosa! Me la segno :P

Stefania ha detto...

devo assolutamente rifarla, me la sento già in bocca!! un abbraccio

sississima ha detto...

mai vista una cosa del genere...i miei complimenti...'bona sta crostata!!! CIAO SILVIA

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts with Thumbnails