lunedì 29 ottobre 2012

Quadrotti di Torta di Fecola *con Prugne e Mele

Buongiorno Foodies! Sono proprio inaffidabile, una meteora sconclusionata... Sparisco, torno, risparisco, l'unica cosa che riesco a mantenere vivo e con cui mantengo i contatti con molte di voi è il mio account Twitter, per il resto, quando lavoro, sono impegnata molto e la giornata è abbastanza pesante, tempo per cucinare zero, fotografare è impensabile... Mi dispiace molto non essere puntuale nella pubblicazione non tanto per l'attività del mio blog, ma soprattutto perché non riesco a sentirmi con le molte di voi... Ma veniamo alla ricetta di oggi, sabato pomeriggio pioveva, la giornata era bigia, una tristezza... In casa avevo pochissime cose per fare un dolce, infatti, durante la spesa non avevo previsto di prepararne uno! Gira di qua, volta di là è uscita una torta di fecola molto versatile, senza glutine, dalla consistenza simile a quella di un savoiardo morbido, adattissima alla colazione, ma anche all'ora del tè, per renderla più goduriosa si può accompagnarla con una crema alla vaniglia...

Ingredienti:

200 g di fecola,
100 g di zucchero,
2 uova,
3 cucchiai di olio evo,
1/2 bustina di lievito,
2 mele piccole,
15 prugne secche denocciolate,
1 cucchiaio di liquore a piacere,
scorza di limone bio.

*La fecola è un prodotto naturalmente senza glutine, tuttavia bisogna accertare che sia certificata senza glutine, perchè durante qualche processo di lavorazione potrebbe essersi contaminata, attenzione va posta anche al lievito, che dev'essere anch'esso certificato senza glutine.

Procedimento:

montare bene le uova con lo zucchero, profumare con la buccia di limone grattugiata, setacciarvi sopra poco alla volta la fecola mescolata al lievito, sempre utilizzando con le fruste, unite anche l'olio un cucchiaio alla volta, indi il liquore e per ultime le prugne secche tagliate a pezzetti (io siccome erano quelle già denocciolate e morbide non le ho dovute far rinvenire), foderate una teglia con della carta forno, versatevi dentro l'impasto e coprite con le mele tagliate a fette piuttosto regolari, io non le sbucciate, voi fate come preferite! Infornate in forno caldo io a 160° per 30', ma se il forno non scalda eccessivamente i tradizionali 180° vanno benissimo!
P.S.Il giorno dopo è ancora più buona!

22 commenti:

giovanna ha detto...

Molto carini i tuoi quadrotti, buoni e leggeri. La frutta nei dolci mi piace molte, specie le mele. Buona giornata.

Memole ha detto...

Super sfiziosa!!!

Federica ha detto...

Capitano a tutti periodi più intensi e fitti di impegni, non preoccuparti :) Deliziosi questi quadrotti ricchi di frutta, devono essere proprio belli sofficiosi con l’impasto tutta fecola. Un abbraccio, buona settimana

Roberta Morasco ha detto...

E bentornata allora!
Questa torta ha un aspetto che ricorda davvero il savoiardo nella consistenza e siccome a me piace molto il savoiardo mi copio gli ingredienti e provo!
Buon lunedì! Roberta

Claudia ha detto...

Non preoccuparti... a volte si passano dei periodo molto intensi.. Ci ritrovi sempre qui quanto potrai aggiornare!!! Ottimo sto dolcetto.. particolare l'impasto.. hai ragione sembra l'intrno di un savoiardo.. però è goloso.. baci e buon lunedì :-)

Yrma ha detto...

Ma cara noi..ti aspettiamo sempre lo sai!!!purtroppo anche io ho pochissimo tempo da dedicare al blog ma...anche ogni tanto meglio che nulla!!!!!e il tuo ogni tanto è...MERAVIGLIOSOOOOO, ricetta deliziosa ;-P UN BACIONEEE

Cucina Mon Amour ha detto...

Ciao Ka'.
Ogni tanto é difficile conciliare il tutto. Tra lavoro, casa e blog..non é sempre facile.
Anche perché una volta che si entra in contatto con alre persone,un po' si deve dedicare per rispondere ai commenti, a visitare altri blog...
ti capisco. L'importante é ritornare..
La tua torta é fantastica. In questo periodo adoro le torte da colazione e merenda...
prendo appunti.
Un abbraccio.
Thais

Lilly ha detto...

Io vorrei una giornata di 36 ore almeno una volta alla settimana.Ma per fare tutto quello che mi pare.Tipo la tua torta.
Solo fecola?Sono curiosa!

AntonellaCioccomela ha detto...

Deliziosi questi quadrotti, la base della torta fatta di sola fecola mi sembre molto interessante! Ciao.

eli ha detto...

Come ti capisco! Ultimamente anche io in cucina produco poco.
E come Lilly vorrei una giornata tutta per me una volta alla settimana per fare tante cose buone.

Una torta di fecola non l'ho mai fatta, sarà sicuramente leggerissima (il che non guasta!) :))))))
Ciaoooo!

Fabiola ha detto...

carini i quadrotti!!!!!!!

Laura ha detto...

Troppo carini e sicuramente buonissimi!!!!!!!!
Bacioni

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Ka' quasi vengo a mangiarmi una fetta di torta da te, così chiacchieriamo un po'... sai che anch'io sono così presa che non riesco nemmeno più a sentire i conigli? Mi mancano loro e mi manchi anche tu. Passa se ci riesci, mi fa tanto piacere sentirti. Bacione

Giovanna vanna ha detto...

bravissima!interessante il tuo blog, l'ho appena scoperto, io mi chiamo Vanna,e mi sono unita con piacere al sito! se ti va di ricambiare, ti aspetto, ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

EMI ha detto...

Ciaooo...che buoni questi dolcetti!!! a presto ^^

Giovanna ha detto...

ma che meraviglia metti sopra i caffè che passo per un assgino

ondinaincucina ha detto...

capita a molte di avere poco tempo, facciamo il possibile e magari commentiamo poco, ma ci capiamo su questo!!
capita anche di avere la giornata uggiosa e con pochissimi ingredienti per fare quello che vorresti, ma il cervello delle foodies (come ho imparato da te ora) tira fuori sempre qualcosa di buono!!!

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Con la fecola nell'impasto sono sicuramente molto soffici! :)
Un abraccio!

La cucina di Esme ha detto...

I periodi incasinati capitano a tutte noi ma tu tranquilla perchè noi siamo sempre qui ad aspettarti anche se appari psichedelicamente!!!!!!!!!
io intanto mi prendo un pezzetto di questo dolce e mi copio la ricetta :)
bacioni
Alice

GG ha detto...

Che meraviglia, una torta semplice e senza glutine ma che fa invidia a quelle più complicate!
Un bacione, GG

carla ha detto...

La fecola la uso poco, ma nella dispensa c'è le mele ci sono, mi mancano le prugne ma ho dei fichi secchi che dici provo una variazione?
Un bacio

Raffaella ha detto...

Ka' chissà che bel profumino devono avere questi quadrotti! Sono semplici ma davvero deliziosi!
Ciao cara! :*

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts with Thumbnails