venerdì 6 maggio 2011

Torta di Cous Cous Cocco, Mandorle e Cioccolato Bianco

Eccomi qui a un post che segna un piccolo traguardo nel mio blogghino : il mio centesimo post! Ho deciso di postare la ricetta  di un dolce, che per la prima volta ho visto su di Note di Cioccolato di Federica, mi è piaciuta talmente tanto che ho deciso di modificarla, praticamente fino allo snaturamento, per cucirla sugli ingredienti che volevo utilizzare...La scelta di una ricetta "rubata" non è casuale. ma e per dimostare che nel mondo delle foodblogger sì è sempre pronte a chiedere e dare consigli, prendere idee, a collaborare, insomma!


Ingredienti (per una teglia da 20 cm. o poco più di diametro):

per il cous cous:
125 g di cous cous precotto,
125 ml di latte
2 cucchiai di cocco disidratato grattugiato,
75 g di zucchero semolato,
10 g burro.

Per la crema pasticcera al cocco:
3 tuorli,
350 ml di latte intero,
4 cucchiai di cocco disidratato e grattugiato,
60 g di zucchero semolato,
2 gocce di essenza di mandorla,
4 o 5 quadretti di cioccolato bianco.

Inoltre:
tre cucchiai di cocco disidratato grattugiato,
un cucchiaio abbondante di mandorle tritate molto finemente,
tre o quattro gocce di aroma mandorla,
4 o 5 cubetti di cioccolato bianco tagliati grossolanamente

per completare:
zucchero a velo,
cocco disidratato.

Procedimento:

fate scaldare il latte con 2 cucchiai di cocco, lasciatelo in infusione una decina di minuti, indi filtrate, riscaldate nuovamente e versate poi sul cous cous, aspettate 5 minuti che gonfi, aggiungete sia il burro sia lo zucchero, sgranate il tutto con le mai  e unite anche i tre cucchiai di cocco e le gocce di aroma mandorla, ponete a freddare.

Preparate la crema pasticcera col solito metodo, avendo cura di prima infondere, poi filtrare,  il latte con tre cucchiai di cocco, preparata la crema pasticcera aggiungetevi l'aroma mandorla, un cucchiaio di cocco e il cioccolato bianco, mescolate bene in modo che il cioccolato si sciolga e si amalgami bene. Lasciate freddare anche la crema, rimestandola spesso affinché non si formi la pellicola in superficie, quando entrambi i composti sono freddi mescolateli accuratamente unendo anche le mandorle tritate e il cioccolato a pezzetti! Disponete il tutto in una pirofila o teglia ben imburrata, cuocete in forno già caldo a 175° per 40 minuti circa, la torta è pronta quando ha la superficie dorata con qualche spaccatura, servitela fredda dopo aver spolverato cocco disidratato e zucchero a velo!

12 commenti:

Federica ha detto...

Ma...ma...ma...è stragolosissimaaaa! Caspiterina che rivisitazione goduriosa, ora sarà io a scopiazzarla a te questa torta che ormai il cocco è diventato richiestissimo a casa :))) E' da un po' che volevo rifarla ed adesso ho capito perchè rimandavo sempre...aspettavo questa :D! Un bacione bella e grazie del link. Buon we

Valleaz ha detto...

Che goduria questa torta! :P :P :P
Bravissima Kà! :)
Bacibaci :)

Ka' ha detto...

@Federica grazie a te di avermela fatta scoprire!!! Son contenta ti piaccia la mia rivisitazione, per il link mi fa solo che piacere! baci e buon WE!
@Valleaz grazieeeee! :-))))! bacioni!!!

ornella ha detto...

Hai ragione Ka' il mondo dei blogger dovrebbe essere proprio questo! Bellissima la torta devo proprio decidermi a farla perché adesso ho due splendide versioni! Baci e buon w.e.

Giovanna ha detto...

Sono d'accordo, lo spirito del blog è anche questo.
Il tuo blog è molto bello, mi sono aggiunta ai tuoi lettori.
Mi piace tantissimo la tua torta.

Baci e buon fine settimana

Giovanna

Tiziana ha detto...

Si si, avevo visto anche quella di Fede, e devo dire che la tua rivisitazione è stragolosa!!
Ciao

Kiara ha detto...

Ciao tesoro, ma che torta hai postato?!?!!? Dev'essere golosissima!!!!!!! Per non parlare della "farfalla" che c'è sotto! Sei un mostro di bravura!!!! Un bacione

Giuseppe ha detto...

Ciao, sono Giuseppe, autore del blog cervelliamo http://cervelliamo.blogspot.com
Effettuando ricerche in rete ho notato il tuo blog e volevo chiederti se vuoi collaborare scrivendo articoli anche su cervelliamo.
Ci sono tante categorie su cui orientarsi e si può scrivere su uno o più argomenti.
Facciamo una media di 3000 pagine viste al giorno e, man, mano, andiamo a crescere.
Potrai utilizzare Cervelliamo come secondo blog, divulgare informazione con l'opportunità di guadagnarci su con il sistema adsense di google, facile, meritocratico e sicuro.
Siamo presenti nei maggiori network della rete, siamo su google news, la fan page su facebook con più di 1550 persone, quello quello che scrivi, sarà letto sicuramente da qualcuno.
Se ti piace l'iniziativa, conoscere il team, migliorare insieme, non esitare a contattarmi, sia per email o direttamente su facebook al mio indirizzo personale.
http://www.facebook.com/cervelliam0
Ti aspetto!

Jennyfer ha detto...

Ciao! Sai che è la prima volta che vedo il cous cous utilizzato in un dolce?! Il risultato però sembra davvero buono! Mi segno la ricetta...complimenti!
A presto! :)

Fabiola ha detto...

anch'io non avemo mai visto il cous cous nel dolce, complimenti.

Memole ha detto...

Adoro il cous cous...ma nelle torte non l'ho mai assaggiato...Questa ricetta la proverò di sicuro!!!

Hariel ha detto...

E' una meraviglia! una bomba..ma meravigliosa. Cia ka' ...Ho fatto la tua torta :) e presto la posterò sul mio blog, ovviamente linkandoti. Buona buona buona..complimenti! ovviamente va mangiata in piccole dosi, soprattutto se , come me, si è a dieta e quindi non più abituati al troppo dolce del cioccolato bianco e del cocco...ma è una goduria!!! A presto :)

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts with Thumbnails