venerdì 3 febbraio 2012

Torta Strudel (senza glutine*) per ricomciare!

Il fine settimana di un freddo inizio di Febbraio vede il ritorno al mio blog, che volente o nolente, ho trascurato!!! Sono tornata a Pisa da qualche giorno, ho già avuto il tempo per essere contenta, per ansiarmi, per fare buoni propositi e soprattutto quello funesto per incavolarmi, uno stonfo di nervi secco secco!!! Speravo che il procrastinato rientro avesse, come secondario effetto, quello di aiutarmi a non arrabbiarmi, invece, una gatta da pelare è rimasta lì ad aspettarmi! Quando si dice la fortuna, eh?! Adesso la questione pare risolta, speriamo sia così!
Ma passiamo alla torta di oggi, che è molto semplice, relativamente povera di calorie, ma molto morbida e fragrante... Adatta alla colazione o alla merenda,o quando si ha voglia di un dolce rassicurante e coccoloso, come solo una torta di mele sa essere...

Ingredienti (per una teglia di 26 cm di diam.):

250 g di farina di riso,
150 g di ricotta,
20 g di burro, morbido,
125 g di zucchero,
125 g di yogurt naturale intero,
2 uova,
2 mele golden medie,
1 bustina di lievito,
1 bustina di vanillina,
la buccia di un limone grattata,
uvetta ammollata nel rum a piacere,
pinoli a piacere,
cannella,
zucchero di canna q.b.,
1 pizz.di sale.

*per far sì che sia effettivamente senza glutine controllate scrupolosamente che tutti gli ingredienti utilizzati siano certificati come tali.


Procedimento:

sbucciate le mele e tagliate a fette, lasciatele macerare con il succo del limone e un po' di zucchero. In una ciotola montate con le fruste elettriche la ricotta e il burro morbido con lo zucchero, quando il composto è spumoso unite i tuorli uno alla volta, continuate a montare, finchè il composto è omogeneo. Dopodiché, utilizzando una spatola, unite un po'alla volta la farina setacciata, alternandola allo yogurt, aromatizzate il composto con la scorza del limone e la vanillina, unite l'uvetta strizzata e infarinata e il lievito setacciato. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e incorporateli con delicatezza poco a poco all'impasto. Prendete la teglia, foderatela con carta forno bagnata e strizzata, versate metà del composto, livellatelo e disponete sopra di esso le fette di mela a raggiera e spolverate di cannella, versate l'altra metà dell'impasto e disponete anche quetsa volta le mele a raggiera, cospargete coi pinoli e spolverizzate con lo zucchero di canna e la cannella. Ponete in forno caldo a 180° per 35 minuti ca.

29 commenti:

Mary ha detto...

Buonissima questa versione della torta con mele.

Greta ha detto...

Ciaooooooo! Bentornata! e direi alla grande, queste sono proprio le torte che piacciono a me, una coccola senza troppi fronzoli...buona giornata ciao

Federica ha detto...

Rieccoti...bentonata :) Cominciavo un po' a preoccuparmi sai? Purtroppo le gatte da pelare non mancano ma una bella fetta di questa torta deliziosa e torna il sorriso, almeno per un po' ;) Quelle di mele sono le mie preferite. Un bacione, buon we

Erica74 ha detto...

ciao Ka' bentornata! dai chissà sia passato tutto....
a presto
Erica

Ale ha detto...

Bentornata! E che ottimo rientro con questo strudel...brava e buon week end!

renata ha detto...

Bentornata...mi spiace per i contrattempi che purtroppo non mancano mai...ma la torta consola e rincuora!!!! una bella fetta e proviamo a sorridere...daiiiiii
Ti abbraccio

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Ciao!!!
Finalmente sei tornata!
Ottima questa torta morbida morbida!
Il miglior antidoto contro le gatte da pelare!!! :)
Ti abbraccio cara!

Memole ha detto...

Che bontà!!!

Elisaltea ha detto...

Un rientro in grande stile per i miei gusti di divoratrice di mele e di tutti i loro dolci derivati!!! Ben tornata tra noi cara!
Un abbraccio!
Elisa

Claudia ha detto...

E' meglio dello strudel sta torta!!!mamma mia.. davvero buona.. smackkk buon w.e..-)

Stefania ha detto...

veramente bello e molto soffice questo dolce, di gran lunga migliore delle classiche torte di mele che a me risultano sempre stoppose. come ti ho detto anche su twitter: bentornata!!! A me mancava la tua simpatia e le tue ricettuzze. le gatte da pelare purtroppo sono sempre lì in agguato. un abbraccione

Yrma ha detto...

CIaoooooooooooo, bentornata cara!!!!e...ottimo lo strudel!!!!!complimenti!

ziaincucina ha detto...

ciao, che bellissima torta

ziaincucina ha detto...

mi sono aggiunta ai tuoi seguaci

Giovanna ha detto...

fantastica e golosissima

Lory B. ha detto...

Sei tornata che felicità!!!!!!!! ^_^
Festeggiamo con una fetta della tua splendida torta!!!
Un bacione e a prestissimo!!!!

il cucchiaio magico ha detto...

con calma le cose si risolveranno. Intanto godiamoci questa squisitezza.

Mari e Fiorella ha detto...

Bentornata!!!!!Sai che per me sei un buon punto di riferimento e mi piace molto anche questa torta di mele...buon w.e.!!!!

Puffin ha detto...

Bentornata!!!
Golosa questa torta ne mangerei volentieri una fetta!!!! bacioni

Chicca in cucina ha detto...

Bentornata!e con uno splendido dolce!buon weekend anche a te cara

Vitto Pasticciaconme ha detto...

la torta di mele è sempre la regina delle torte... la tua versione molto leggera è veramente da provare!!!
ciao a presto ^_^

due bionde in cucina ha detto...

ciao Kà,bentornata!
Pare che quest'anno le gatte da pelare non si facciano attendere, anche io per quest'anno avrei già dato.
Deliziosa questa torta di mele con gli ingredienti dello strudel.
E' quello che ci vuole per coccolarsi un po'
un bacione
sabina

Muscaria ha detto...

Questa me la segno perché la voglio provare quando saro' in Italia (che qui la ricotta fa pena!) mi incuriosisce l'abbinamento con la farina di riso che mi riprometto sempre di provare e poi alla fine mi dimentico sempre di usarla quando preparo un dolce! Ormai sarà anche scaduta :-P

Un bacione e bentornataaaaaaaa :-)))

Giovanna ha detto...

spettacolare e super golosaaaaa

Giovanna ha detto...

spettacolare e super golosaaaaa

Un'arbanella di basilico ha detto...

BENTORNATA! mi sei mancata Ka' ero perfino un po' preoccupata, io non sono su facebook e quindi non avevo notizie. Bene ora non ci lasciare, a dispetto delle arrabbiature. Buona e profumata la tua torta. Un bacio grandissimo a presto

vickyart ha detto...

Faccio spesso la sfoglia con la ricotta ma non avevo mai messo l'uovo! interessante proverò!delizioso lo strudel!

vickyart ha detto...

Faccio spesso la sfoglia con la ricotta ma non avevo mai messo l'uovo! interessante proverò!delizioso lo strudel!

carla ha detto...

E che ritorno alla grande!!! Adoro le torte di mele e quindi anche questa va nei preferiti, così prima o poi la faccio!!!! Ciao

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts with Thumbnails