lunedì 19 settembre 2011

La Mia Versione del Pesto alla Trapanese

Buondì Blogger! Si riparte con un'altra settimana, piena di impegni a cui adempire e di scadenze da rispettare...Ieri qui è arrivata la pioggia che ha portato con sé un po' di fresco, inutile dire che non sono per niente contenta, spero solo non sia arrivato già il piovoso autunno, che qui a Pisa si sa quando inizia, ma non quando finisce! Nonostante il tempo uggioso ieri per pranzo ho cucinato una bella pasta col pesto alla trapanese, che è veramente squisito! L'avevo già assaggiato quando l'aveva preparato la mia coinquilina, che è di Mazara, mi era piaciuto parecchio, così ho deciso di replicarlo sulla scorta della mia esperienza e di qualche ricetta in rete, perciò non so se sia esattamente l'originale, ho visto su vari siti discussioni su cosa ci voglia o meno, il tonno è tra gli ingredienti più discussi, la mia coinquilina l'ho utilizza e di conseguenza io...ora vado con la mia ricettuzza, chiedendo venia se ho travisato la ricetta originale, ma sono più esperta di pesto alla genovese!

Ingredienti
(per 4 pers.):

320 g di pasta secca

per il pesto:

400 g ca di pomodori freschi (io Picadilly),
15  mandorle pelate,
3 cucchiaini di pinoli,
1 scatolette di tonno da 160 g,
1/2 spicchio d'aglio rosso,
10 foglie di basilico,
1 cucchiaio di grana grattugiato (facoltativo, io preferisco senza)
peperoncino,
sale.

Procedimento:

private i pomodori della buccia e dei semi, facendoli passare  prima in acqua bollente. Mettete sul fuoco l'acqua per la pasta, che butterete mentre approntate il pesto.
In un contenitore adatto al minipimer riunite i pomodori, le mandorle, i pinoli, l'aglio, il tonno, il peperoncino e frullate, da ultimo aggiungete il basilico date ancora una frullata e regolate di sale. Scolate la pasta, in una zuppiera conditela con il pesto e servite immediatamente! Vi leccherete i baffi!

L'idea in più:

questo pesto è ottimo su fette di pane bruschettate, magari per un aperitivo!






Anche con questa ricetta partecipo al contesti di Claudia, di Alessia e di Serena  "Che Pesto ti Frulla?"

20 commenti:

Federica ha detto...

Mi rifiuto di pensare che l’autunno sia già arrivato. Non ce la posso fare, se è così EMIGRO! Non ho mai assaggiato questo pesto e mi ispira parecchio. I pomodorini che hai usato sono davvero buoni. Un bacio, buona settimana

Lory B. ha detto...

A Torino stamattina 7°!!!! Un freddo!! Però c'è il sole!!
Interessantissimo questo pesto!! Mi piace molto!!!
Un bacione e a presto!!!!!!!

Ribes e Cannella ha detto...

questo pesto sembra buonissimo, lo proverò sicuramente prestissimo :)
a presto!

Claudia ha detto...

Ma è un pesto pazzesco!!!! mi piace da matti.. sicuramente lo farò anche io.. Grazie per partecipare anche con questa ricetta al mio contest!!!! un bacio e buon lunedì .-)

Stefania ha detto...

anche a Trieste pioggione da ieri, oggi sembra che debba piovere per tutto il giorno, l'umidità è cresciuta tantissimo e io spero che anche le temeprature comincino a scendere un bel pò. Il pesto alla trapanese non l'ho mai preparato, proprio perchè essendoci mille milioni di versioni, non sapevo quale scegliere. ora visto che c'è la tua e che viene dalla tua coinquilina mi lancerò in questa preparazione. Un abbraccio grandissimo e buon inizio settimana

LA PASTICCIONA ha detto...

io non sopporto l' autunno , con tutte quelle piogge e quell'aria umida insopportabile .
Non conoscevo questo pesto alla trapanese , ma dev'essere ottimo , lo proverò sicuramente !
Buona giornata

Olga ha detto...

Buonissimo questo pesto...assolutamente da rifare!!! un bacione...
p.s: anche qui a Roma tempo orrendo!!!!

Loredana ha detto...

Considerando quanto mi piaccia frullare e tritare tutto, questo pesto è davvero una tentazione!!
ciao loredana

Manuela ha detto...

Mamma mia!! Cosa non dev'essere quel piatto di pasta!! Complimenti cara! Un baciotto.

Deborah ha detto...

La tua versione è deliziosa...veloce e gustosissima!

La cucina di Esme ha detto...

A Roma è piovuto questa notte, ora non piove ma c'è una tramontana pazzesca. Non ho mai mangiato il pesto alla trapanese però mi stuzzica forse forse lo provo...
Baci
Alice

Chicca in cucina ha detto...

Essendo come te più esperta di un altro tipo di pesto non ti so dire se la ricetta sia quella "giusta", ma la foto di quel piatto di pasta mi ha fatto tornare l'appetito!!
Ciao

Nani e Lolly ha detto...

Che buona!!!Da provare sicuramente!

stefy ha detto...

La tua ricetta del pesto alla trapanese è veramente gustosa.....un bacino la stefy

Un'arbanella di basilico ha detto...

Il tonno di solito non ce lo metto, però quasi quasi ci faccio un pensierino!
Buona settimana

Laura ha detto...

Ricetta molto gustosa.....Brava

Stefano e Veronica ha detto...

Ciao! Favoloso questo pesto...da provare sicuramente!!! Il fatto poi che possa non metterci del formaggio è una meraviglia...almeno lo posso propinare a Stefano!!! :) Grazie e scusaci se riusciamo quasi mai a lasciare dei commenti ma il tempo è davvero poco! Buona giornata, ciao!

ha detto...

Eccomi qui da te, che buono questo pesto, molto interessante, io non ho mai fatto il pesto! Baci, ti seguo anche io con piacere!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Viani a mangiarti tutto quello che ti va! Ti aspetto baci

La Gaia Celiaca ha detto...

ottimo questo pesto, sai che non lo conoscevo?

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts with Thumbnails